Gli affitti delle abitazioni offerte sul mercato svizzero sono rimasti invariati in giugno rispetto a maggio, secondo l'indice calcolato da homegate.ch. Il barometro è rimasto stabile a 109,8 punti, si legge in una nota odierna del portale immobiliare. Da un anno all'altro è stato rilevato un incremento del 2,14%.

Il livello di 100 punti si riferisce al gennaio 2009. Il canton Ticino ha fatto registrare lo scorso mese un incremento delle pigioni dello 0,66%. Su base annua risulta una crescita del 2,88% a 107,1 punti. Non sono disponibili dati sui Grigioni.

Nei cantoni di Vaud e Ginevra - che sono considerati assieme - hanno segnato un aumento mensile dell'1,03%, con l'indice passato a quota 117,2. Rispetto al giugno 2012 tuttavia è stata rilevata una leggera flessione dello 0,17%, si legge nella nota.

Per il canton Zurigo è stato indicato un lieve calo mensile dello 0,09%. L'indice si è portato a 112,3 punti. Da un anno all'altro si è avuto un rincaro del 2,74%. Nel canton Berna è pure stato registrato un lieve arretramento mensile dello 0,09% (a 106,3 punti) In un anno risulta un aumento dell'1,82%.

Nei cantoni di Basilea Campagna e Città le pigioni sono in lieve flessione da un mese all'altro (-0,19% a 105,4 punti). Su un anno risulta un rialzo dell'1,15%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.