Navigation

AFG Arbonia Forster: cancella 150-200 impieghi presso EgoKiefer

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 marzo 2015 - 08:05
(Keystone-ATS)

Il gruppo turgoviese AFG Arbonia Forster cancella posti di lavoro presso la sua controllata EgoKiefer, azienda specializzata nella fabbricazione di porte e finestre: nel prossimo anno e mezzo verranno soppressi da 150 a 200 impieghi. AFG motiva la decisione con il perdurare della difficile situazione del mercato e con la nuova realtà dovuta al rafforzamento del franco.

La ristrutturazione avverrà nel modo socialmente più sostenibile, si legge in un comunicato odierno. L'obiettivo è di rafforzare la posizione di leader di EgoKiefer sul mercato elvetico.

AFG ha anche comunicato i dati aziendali relativi al 2014. L'esercizio si chiude con un utile netto consolidato di 15,1 milioni di franchi - il primo risultato positivo dal 2010 - contro la perdita di 49,9 milioni del 2013. L'Ebit è sceso del 46% a 33,4 milioni. Il fatturato è salito dell'1,3% a 1,017 miliardi: al netto delle acquisizioni e degli effetti valutari si registra però un arretramento del 2,4%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.