Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'operazione congiunta di Forze speciali afghane e statunitensi ha permesso ieri sera la liberazione di 40 soldati e agenti afghani da una prigione dei talebani nella provincia meridionale di Helmand.

Lo ha reso noto l'ufficio stampa dell'esercito Usa a Kabul. Con l'aiuto di elicotteri l'operazione è stata condotta nel distretto di Nawzad. I prigionieri liberati sono stati consegnati a responsabili del ministero della Difesa per assicurare loro cure mediche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS