Nell'attacco di un commando di talebani avvenuto ieri sera vicino all'aeroporto di Kabul è stato ucciso un soldato della Missione "Resolute Support", sotto comando Nato.

In un comunicato diffuso oggi nella capitale afghana dalla stessa Missione si conferma che nell'attacco ad una struttura della Nato (Integrity Camp), hanno perso la vita un soldato straniero - di cui non è stata resa nota la nazionalità - e due militanti armati.

Si tratta della sesta vittima militare straniera in Afghanistan nel 2015.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.