Navigation

Afghanistan: attacco talebani, 33 agenti e 5 civili uccisi

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 luglio 2011 - 16:16
(Keystone-ATS)

Trentatre poliziotti, oltre a cinque civili uccisi, è il bilancio di due giorni di combattimenti avvenuti nell'est dell'Afghanistan, seguiti ad un attacco dei talebani contro un ufficio di polizia. Lo ha annunciato oggi il governatore della provincia del Nouristan.

"Una quarantina di ribelli sono rimasti uccisi", ha aggiunto il governatore Jamaluddin Badr, precisando che i "combattimenti si sono verificati nel distretto di Kamdesh, non lontano dal confine con il Pakistan".

Stando poi al ministro dell'Interno afghano l'attacco si è verificato quando "alcuni terroristi venuti dal Pakistan hanno preso di mira un ufficio di polizia nel distretto di Kamdesh". Tuttavia, prosegue il ministro afghano, i terroristi si sono trovati di fronte a una "dura resistenza" da parte dei "poliziotti che hanno combattuto per diverse ore". La battaglia è però "costata la vita a molti poliziotti, mentre diversi altri agenti sono rimasti feriti".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?