Almeno 12 persone sono morte e altre decine sono rimaste ferite a causa dell'esplosione di un ordigno durante un raduno elettorale a sostegno di una candidata.

L'attentato, riferiscono fonti locali, è avvenuto a Rustaq, distretto della provincia di Takhar, nel nord dell'Afghanistan.

"Io sto bene, ma sfortunatamente un gruppo di concittadini sono stati martirizzati e altri feriti nell'esplosione", ha scritto sulla sua pagina facebook Nazifa Yousofi Bek, candidata alle parlamentari del 20 ottobre prossimo, sottolineando che i nemici del Paese hanno voluto colpire la sua campagna.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.