Almeno due impiegati del palazzo presidenziale afghano sono morti ed altri cinque sono rimasti feriti in un attentato dinamitardo stamane a Kabul. Un ordigno esplosivo improvvisato (ied) attivato a distanza è scoppiato alle 7,30 locali al passaggio di un veicolo con a bordo i dipendenti presidenziali. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pajhwok.

Il portavoce della polizia cittadina, Hashmatullah Stanikzai, ha indicato che le vittime sono dipendenti del Dipartimento stampa della presidenza della Repubblica.

L'attentato non è per il momento stato rivendicato da alcun gruppo

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.