Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tre contractor della Nato, tutti civili stranieri, sono fra i dieci morti provocati oggi a Kabul dall'azione di un kamikaze.

Il portavoce del ministero della Sanità afghano Wahidullah Mayar ha comunicato in serata il bilancio di dieci morti e 60 feriti. Un portavoce della Nato ha confermato che fra le vittime vi sono tre contractor stranieri dell'Alleanza, senza però precisarne la nazionalità

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS