Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un attentato kamikaze con un'autobomba contro un convoglio di forze straniere ha causato almeno otto morti e 25 feriti questa mattina a Kabul. L'esplosione è avvenuta vicino all'ambasciata americana.

Nell'attacco sono rimasti feriti anche tre soldati americani, ha reso noto il ministero della Difesa.

L'esplosione, riferisce il portale di notizie Khaama Press, è avvenuta intorno alle 8.00 locali vicino alla piazza Abdul Haq nella capitale afghana ed ha riguardato un convoglio di veicoli blindati della Nato di cui facevano parte anche soldati afghani.

L'esplosione, hanno riferito testimoni oculari, è stata così potente da essere avvertita a molti chilometri dal punto dell'incidente.

L'attentato non è stato per il momento rivendicato, ma è avvenuto a pochi giorni dall'annuncio della nuova Offensiva di primavera dei talebani.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS