Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un cooperante tedesco impegnato in Afghanistan per la Società tedesca per la cooperazione internazionale (Giz) potrebbe essere stato rapito nella città di Kunduz, nel nord del Paese. Lo scrive il tabloid Bild citando fonti della sicurezza tedesca.

Un'unità di crisi del ministero degli Esteri si sta già occupando del caso. Stando a quanto riportato da Bild, un team di mediatori sarebbe già in viaggio per l'Afghanistan. La polizia locale non ha intanto confermato né il rapimento, né la scomparsa del tedesco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS