Navigation

Afghanistan: bomba attivata a distanza, morti 4 soldati

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 febbraio 2012 - 09:15
(Keystone-ATS)

Quattro soldati dell'esercito afghano sono morti oggi quando una bomba che avevano trovato la sera prima nella provincia nord-occidentale di Badghis è stata azionata da sconosciuti a distanza. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pajhwok.

L'ordigno, che ha fatto anche undici feriti, era stato scoperto nell'area di Boom Dara del distretto di Maqur ed i militari avevano deciso di portarlo in caserma per esaminarlo, senza avvedersi che era dotato di un dispositivo esplosivo sensibile ad un telecomando.

L'incidente è stato confermato anche dal capo del distretto di Maqur, Zia Hullah, il quale ha precisato che i feriti sono stati trasportati in un vicino ospedale.

L'attentato non è sato per il momento rivendicato da alcun gruppo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?