KABUL - Almeno sei persone sono morte oggi quando il veicolo sul quale viaggiavano ha urtato un rudimentale ordigno esplosivo (ied) nelle vicinanze di Tarin Kowt, capoluogo della provincia meridionale afghana di Uruzgan. Lo ha reso noto il ministero dell'Interno a Kabul.
In un comunicato, si sostiene che le sei vittime sono civili, anche se la Islamic Afghan Prsss sostiene che si trattava di guardie di una compagnia di sicurezza privata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.