Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 18 persone, quasi tutte donne e bambini, che stavano andando ad un matrimonio sono rimaste uccise in un attentato avvenuto nella provincia afghana di Ghazni. Lo riferiscono le autorità, scrive la Bbc online.

Le vittime erano su un bus che si stava recando ad un matrimonio quando è esplosa una bomba: il mezzo è andato completamente distrutto. Su 23 passeggeri solo 5 sarebbero sopravvissuti.

In base a quanto si è appreso, finora otto cadaveri sono stati trasportati all'obitorio dell'ospedale e un portavoce del governatorato di Ghazni ha confermato che il numero delle vittime è molto più alto in quanto i soccorritori sono tuttora al lavoro per tirare fuori dai rottami gli altri corpi. Solo tre uomini, delle 23 persone che viaggiavano sul bus, risultano tra le vittime. Gli altri morti sono soprattutto donne e bambini.

La maggior parte delle zone della provincia di Ghazni, dove è avvenuto l'attacco di oggi, è nelle mani dei talebani che però negano ogni responsabilità nell'attentato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS