Tutte le notizie in breve

Il segretario alla difesa Jim Mattis

KEYSTONE/AP/CAROLYN KASTER

(sda-ats)

Il capo del Pentagono Jim Mattis è giunto oggi a Kabul per una visita non annunciata di alcune ore.

Mattis incontrerà i vertici afghani della Difesa e delle forze armate, nonché il capo delle Forze americane in Afghanistan (USFOR-A), generale John Campbell.

L'arrivo del capo del Pentagono avviene ad appena tre giorni da un cruento attacco dei talebani ad una caserma della provincia di Balkh in cui sono stati uccisi 150 soldati, operazione che è costato il posto al ministro della Difesa e al capo dello Stato maggiore dell'esercito afghani.

E poco prima che venisse annunciato l'arrivo del ministro americano, la presidenza afghana ha comunicato i nomi dei sostituti ad interim: l'ex vice ministro Tariq Shah Bahrami quale nuovo ministro della Difesa, ed il generale Sharif Yaftal quale capo dello stato maggiore dell'Esercito.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve