Navigation

Afghanistan: Casa Bianca, fine transizione in 2014

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 marzo 2012 - 18:36
(Keystone-ATS)

La transizione in Afghanistan sarà completata nel 2014 come previsto, ha affermato oggi il portavoce della Casa Bianca Jay Carney, aggiungendo che gli Usa rimangono impegnati nel processo di riconciliazione nonostante il passo indietro dei talebani.

"La politica, la strategia del presidente (degli Stati Uniti Barack Obama) è di ridurre le forze in Afghanistan e questo è cio che accade ora", ha detto Carney, ricordando che come ha affermato lo stesso presidente "la nostra strategia è spostare il ruolo su un sostegno (alle forze afghane) nel 2013 e completare la trasizione ad una piena guida afghana sulla sicurezza nel 2014".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?