Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un comandante dell'Isis è morto insieme ad altri cinque militanti a seguito del raid di un drone statunitense nella provincia orientale afghana di Nangarhar. Lo riferisce oggi il portale di notizie Khaama Press.

Il portavoce del governo provinciale, Ataullah Khogyani, ha precisato che l'attacco è avvenuto oggi prima dell'alba nel distretto di Kot dove da tempo si sono stabiliti gruppi di combattenti che hanno manifestato obbedienza al 'Califfo' Abu Bakr al-Baghdadi.

"È confermato - ha detto il portavoce - che un comandante dell'Isis di nome Abulhai è morto nel bombardamento durante cui sei persone sono state uccise e armi ed esplosivi sono andati distrutti".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS