Navigation

Afghanistan: corano bruciato, chiude ambasciata USA

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 febbraio 2012 - 08:45
(Keystone-ATS)

L'ambasciata Usa a Kabul è stata chiusa e lo staff è rimasto bloccato al suo interno a causa delle violente manifestazioni di stamane a Kabul per protestare contro le copie del corano bruciate ieri in una base americana.

Con un twitter l'ambasciata ha annunciato la chiusura e il fatto che "ogni viaggio è sospeso". Ed ha invitato tutti quelli che si trovano fuori dalla sede diplomatica a mettersi al sicuro, mentre in strada i protestanti gridano "morte all'America".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?