Il presidente Ashraf Ghani ha nominato per la prima volta una donna quale membro dell'Alto Consiglio della Corte suprema dell'Afghanistan, massimo organo giudiziario del Paese. Lo riferisce il portale di notizie Khaama Press.

Mantenendo una delle promesse fatte durante la campagna elettorale che lo ha portato alla presidenza, Ghani ha nominato nell'incarico di giudice l'avvocatessa Anisa Rassouli. Il capo dello Stato ha proceduto alla nomina dopo aver consultato le autorità religiose islamiche.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.