Navigation

Afghanistan: elicottero caduto, Isaf ipotizza razzo talebani

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 agosto 2011 - 17:35
(Keystone-ATS)

L'elicottero Chinook precipitato al suolo sabato nella provincia afghana di Maidan Wardak causando la morte di 38 persone "sarebbe stato colpito da un razzo RPG sparato dagli insorti". Lo sostiene oggi la Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf).

In un comunicato diffuso a Kabul l'Isaf conferma che "30 membri della coalizione sono stati uccisi nell'incidente di un CH-47 che era in missione per colpire un leader talebano nel distretto di Syadabad della Valle di Tangi".

Pur ribadendo che "un'inchiesta sull'accaduto è in corso", il comunicato sostiene però che "stando ai resoconti, contro l'elicottero che trasportava i militari americani e le truppe di assalto nella zona dove era in corso uno scontro fra le truppe Isaf e gli insorti, questi ultimi hanno sparato un razzo RPG".

Fra i militari a bordo vi erano anche cinque membri dell'equipaggio e 25 uomini del Commando delle operazioni speciali".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?