Navigation

Afghanistan: esplode mina, almeno sei bambini uccisi

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 luglio 2012 - 21:41
(Keystone-ATS)

Almeno sei, forse sette bambini fra i 6 e i 14 anni sono morti e un altro è rimasto ferito in modo gravissimo nell'esplosione di un ordigno artigianale nella provincia di Ghor, nel centro dell'Afghanistan. I bambini, raccontano fonti fra loro concordanti, stavano pascolando il gregge.

"L'esplosione è stata innescata quando hanno iniziato a tirare un filo collegato a un ordigno", ha spiegato il portavoce della provincia di Ghor, secondo il quale i bambini morti sono sette.

Secondo il capo provinciale della polizia, "si tratta del lavoro dei talebani. Essi hanno attaccato a più riprese la polizia in questo distretto di recente. Essi lanciano razzi e depongono mine contro la nostra polizia", ha detto. Alcuni giorni fa i talebani avevano attaccato, armi alla mano, un posto di polizia vicino al luogo dell'esplosione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?