Una forte esplosione ha causato oggi un'ennesima strage in Afghanistan, fra un gruppo di donne e bambini afghani raccolti in preghiera in un cimitero della provincia orientale di Nangarhar, nel giorno in cui nel Paese si celebra l'Eid al Fitr (fine del periodo del Ramadan).

Una forte esplosione ha causato oggi un'ennesima strage in Afghanistan, fra un gruppo di donne e bambini afghani raccolti in preghiera in un cimitero della provincia orientale di Nangarhar, nel giorno in cui nel Paese si celebra l'Eid al Fitr (fine del periodo del Ramadan).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.