Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un commando di talebani ha teso una imboscata ieri pomeriggio ad un reparto di agenti di polizia afghani nella provincia occidentale di Farah uccidendone 15 e ferendone altri nove. Lo riferisce oggi l'agenzia di stampa Pajhwok.

Il portavoce del governo provinciale, Abdur Rahman Zhwandai, ha precisato che l'incidente è avvenuto in una zona montagnosa a cavallo fra i distretti di Bala Baluk e Gulistan allorchè una quarantina di agenti stavano controllando alcuni posti di controllo lungo la statale che unisce le province di Herat e Kandahar.

Fra le vittime, ha precisato il portavoce, vi sono anche il responsabile della polizia per la statale di Kandahar, tenente colonnello Amanullah, e il vice capo dell'intelligence di Farah, tenente colonnello Bashir Ahmad.

L'attacco è stato rivendicato dai talebani che per bocca del loro portavoce, Zabihullah Mujahid, hanno ammesso che due loro militanti sono morti nello scontro a fuoco con gli agenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS