Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

KABUL - Un soldato della forza internazionale è rimasto ucciso oggi in un attacco nell'Afghanistan meridionale, portando a quattro il numero di militari dell'Isaf, la forza a guida Nato, morti nelle ultime 24 ore. Lo ha reso noto l'Isaf, che dà notizia anche dell'uccisione di una donna e due bambini in un bombardamento. La nazionalità del soldato morto oggi non è stata rivelata.
In precedenza si era avuta notizia dell'uccisione, ieri nel sud del Paese, di due soldati australiani e di un altro militare dell'Isaf.
La forza internazionale - secondo quanto riferisce l'agenzia France Presse - ha peraltro ammesso di aver ucciso per errore una donna e due bambini in un raid aereo diretto contro i talebani nella provincia sud-occidentale di Farah. Nei bombardamenti sono morti anche sei insorti, secondo l'Isaf.
Ieri l'Isaf aveva ammesso l'uccisione di una donna nel corso di un'operazione anti-talebani nella provincia orientale di Khost.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS