Un kamikaze, che si è fatto esplodere oggi fra un folto gruppo di manifestanti nella provincia orientale afghana di Khost, ha causato 17 morti e 50 feriti. Lo ha reso noto Tolo Tv citando il capo della polizia provinciale.

Intanto il portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid in un tweet in pashto ha negato qualsiasi responsabilità della sua organizzazione nell'attentato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.