Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un kamikaze si è fatto esplodere nel corso di una manifestazione a Kunduz, nel nord dell'Afghanistan: il bilancio, secondo la stampa locale, è di almeno 35 morti. I manifestanti sarebbero sostenitori del leader di una milizia locale.

Secondo le prime informazioni diffuse dalla stampa locale, tra le vittime ci sarebbero undici agenti di polizia. L'attentatore suicida "si è fatto esplodere a pochi passi dalla linea creata dagli agenti per contenere i dimostranti".

La dimostrazione si stava svolgendo nel centro della città. I feriti si contano a decine, riferiscono le fonti mediche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS