Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tre agenti di polizia sono morti ed altri due sono rimasti feriti oggi a seguito di un attacco suicida nella provincia meridionale afghana di Ghazni. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pajhwok.

L'attacco è avvenuto a meno di 48 ore dallo svolgimento del ballottaggio presidenziale, sabato, fra gli ex ministri Abdullah Abdullah e Ashraf Ghani.

Shafiq Nang, portavoce del governo provinciale ha indicato che due kamikaze sono entrati in azione la notte scorsa alle 3 locali nel distretto di Gilan. Uno dei due, ha aggiunto, è stato ucciso da un agente in servizio, mentre il secondo è riuscito a farsi esplodere davanti all'ingresso del posto di controllo.

I talebani hanno rivendicato immediatamente l'operazione sostenendo per bocca del portavoce Zabihullah Mujahid di avere "ucciso undici agenti e completamente distrutto il check-point".

SDA-ATS