Navigation

Afghanistan: Kandahar; 21 talebani morti, 7 i kamikaze

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 maggio 2011 - 14:57
(Keystone-ATS)

È di 21 talebani morti, tra i quali sette kamikaze, il bilancio di 48 ore di duri scontri a Kandahar, nel sud dell'Afghanistan. Tre i civili rimasti uccisi, mentre sono due le vittime tra gli agenti della polizia locale. Lo ha annunciato Zmarai Bashari, portavoce del ministero dell'interno afghano.

Nel corso dell'attacco, che ha preso di mira luoghi pubblici ed edifici governativi della città, sono state utilizzate anche due autobomba, altri due ordigni sono stati piazzati su altrettanti risciò. In due giorni sono state udite almeno 25 esplosioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?