Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

KABUL - Il presidente afghano Hamid Karzai ha denunciato oggi che organismi internazionali (Onu), paesi europei (l'Ue) e anche rappresentanze diplomatiche straniere a Kabul hanno organizzato brogli in occasione delle elezioni presidenziali dell'agosto 2009, che successivamente sono stati a lui imputati.
In una conferenza stampa convocato all'ultimo momento oggi, il capo dello Stato ha rivolto pesanti accuse di interferenza negli affari afghani da parte della comunità internazionale.
La denuncia di Karzai avviene 24 ore dopo che il Parlamento ha bocciato un decreto di riforma della legge elettorale da lui preparato in vista delle legislative di settembre.

SDA-ATS