Navigation

Afghanistan: Nato, nessun partner lascerà prima di altri

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 febbraio 2012 - 17:46
(Keystone-ATS)

I 28 partner della Nato si sono impegnati ad avviare nel 2011 il processo di transizione in Afghanistan e a completarlo entro il 2014: "Le date restano invariate, così come l'impegno". È quanto si afferma alla Nato, alla vigilia della ministeriale Difesa di domani e venerdì, a proposito dell'ipotesi che la Francia, o gli Stati Uniti, possano lasciare prima del tempo Kabul. "Abbiamo cominciato insieme e finiremo insieme", ha dichiarato un alto ufficiale dell'Alleanza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?