Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Fonti della Nato hanno ammesso, in una dichiarazione in esclusiva al quotidiano britannico Times, che una forza d'assalto lo scorso dicembre ha ucciso per errore dieci ragazzi fra i 12 e i 18 anni che si trovavano in un edificio nella parte orientale dell'Afghanistan, vicino al confine col Pakistan.
La notizia arriva mentre infuria una polemica sulle numerose vittime civili dell'ultima offensiva condotta dalle forze Nato in Afghanistan e dopo il richiamo del comandante delle truppe Usa e della coalizione, Stanley McChrystal, che ha detto che le morti di civili rischiano di causare una "sconfitta strategica".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS