Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno dieci membri delle forze di sicurezza afghane sono morti oggi e altri 12 sono rimasti feriti in un raid aereo sbagliato della Missione "Resolute Support" della Nato nel distretto di Grishk della provincia meridionale di Helmand.

La conferma dell'incidente è venuta dallo stesso governatore di Helmand, Hayatullah Hayat, secondo cui i missili che dovevano essere diretti contro i talebani hanno colpito invece le forze governative afghane impegnate con loro in un duro scontro.

Da parte sua 1TvNews ha indicato che le vittime fatali sono membri dei servizi di intelligence (Nds) e della polizia afghani.

Per il momento i responsabili della Nato in Afghanistan non hanno commentato l'accaduto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS