Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I talebani hanno annunciato il loro completo ritiro da Kunduz. Lo riporta il New York Times. Kunduz, a nord dell'Afghanistan, era finita sotto assedio dei talebani il mese scorso

Sempre secondo quanto scrive il New York Times, il ritiro definitivo da parte delle forze talebane sarebbe avvenuto oggi e il governo afghano ha preso nuovamente possesso della città.

Nonostante lo stesso governo afghano aveva annunciato giorni fa di aver cacciato gli insorti, i talebani hanno combattuto strenuamente fino a ieri, cercando di distruggere strutture strategiche come i ponti, senza i quali la città sarebbe rimasta isolata.

Sempre ieri gli insorti hanno attaccato per quattro volte un punto chiave della città come l'Hotel Pamir. Alla fine questa mattina, i talebani hanno reso noto il ritiro delle loro forze attraverso un sito a loro associato. Minacciando comunque di tornare a riprendersi la città' successivamente.

La presa di Kunduz da parte dei talebani era stata la prima in 14 anni di una città, ossia da quando in Afghanistan ci sono le forze alleate.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS