Navigation

Afghanistan: Obama a Kabul, visita a sorpresa

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 marzo 2010 - 18:41
(Keystone-ATS)

WASHINGTON - Il presidente statuinitense Obama è arrivato a Kabul alle 19:25 locali atterrando con l'Air Force One alla base aerea di Bagram, dove era atteso dal generale Stanley McChystal e dall'ambasciatore Usa in Afghanistan Karl Eichenberry.
Il presidente si è quindi trasferito dalla base Usa a Kabul in elicottero. La Casa Bianca ha spiegato che Obama ha deciso di effettuare la visita a sorpresa perché desiderava ricevere "un rapporto sul campo" sull'andamento del conflitto.
Si tratta della prima visita di Obama in Afghanistan da quando è presidente degli Stai Uniti. Obama si era recato in Afghanistan in precedenza nel 2008 durante la campagna elettorale.
Il consigliere per la sicurezza nazionale James Jones ha spiegato, in un briefing ai media a bordo dell'Air Force One poco prima dell'atterraggio a Kabul, che Obama intende esortare Karzai a prestare più attenzione nel suo secondo mandato, a una serie di problemi che sono stati trascurati finora.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?