Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tre vaccinatori impegnati nella campagna antipolio in Afghanistan sono stati trovati morti la notte scorsa nella provincia orientale di Kunar. Lo scrive oggi l'agenzia di stampa Pajhwok.

Confermando il rinvenimento dei cadaveri, il capo della polizia provinciale, generale Abdul Habib Syedkhel, ha precisato che i tre erano stati sequestrati due settimane fa vicino ad una clinica nel distretto di Ghaziabad.

Afghanistan e Pakistan sono fra i pochissimi Paesi al mondo in cui la poliomielite non è sotto controllo, ed i team sanitari che svolgono le champagne di vaccinazione sono spesso oggetto di attacchi armati da parte dei talebani.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS