Navigation

Afghanistan: presi ribelli con 10 tonnellate esplosivi

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 aprile 2012 - 10:03
(Keystone-ATS)

Le forze di sicurezza afghane hanno catturato a Kabul cinque ribelli con 10 tonnellate di esplosivo che intendevano usare in attacchi multipli in aree affollate: lo ha dichiarato l'intelligence afghana. "Se avessero usato quei quantitativi di esplosivo, avrebbero provocato un'ecatombe", ha detto un portavoce.

Un responsabile del National Directorate of Security (Nds) ha spiegato che dei cinque ribelli arrestati tre sono pachistani e due afghani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?