Navigation

Afghanistan: Putin critica NATO e basi USA in regione

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 febbraio 2012 - 09:41
(Keystone-ATS)

Il premier russo Putin critica i risultati delle operazioni NATO in Afghanistan e l'intenzione americana di creare basi militari in quel Paese e in quelli vicini.

Gli interventi dell'Alleanza Atlantica "non hanno raggiunto i loro obiettivi", spiega in un articolo elettorale sulla politica estera pubblicato oggi sul Moskovskie Novosti, ricordando che le minacce dei talebani e il traffico di droga non sono diminuiti.

Poi aggiunge che, nonostante i piani di ritiro, "gli Americani stanno creando basi militari qui e nei Paesi vicini. E questo chiaramente non ci aggrada".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?