Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

KABUL - Sono 17 le persone uccise oggi negli scontri, durati tutta la notte, tra gruppi di talebani e quelli del movimento di insorti Hizb-e-Islami nella provincia di Maidan Wardak, secondo quanto ha detto Shahidullah Shahid, portavoce del governatore della zona.
I talebani hanno perso 15 uomini mentre gli Hizb-e-Islami soltanto due. Gli Hizb-e-Islami, guidati da Gulbudin Hekmatyar, sono uno dei principali gruppi di insorti che si oppone ai talebani. Secondo uno dei loro capi locali, oltre ai 15 talebani uccisi, almeno 9 sarebbero feriti. Gli scontri sono avvenuti nel distretto di Nirkh.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS