Navigation

Afghanistan: soldati Gb pedofili, condanna Karzai e Isaf

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 gennaio 2012 - 15:35
(Keystone-ATS)

Il presidente afghano Hamid Karzai si è detto oggi "sconvolto" dalle notizie riguardanti due soldati britannici che avrebbero "incoraggiato due bambini afghani" ad atti di carattere sessuale.

Intanto la Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf) è intervenuta sulla stessa vicenda rivelata dal quotidiano "Sun" sostenendo che una verifica dei fatti è in corso e che "se si confermerà l'esistenza di un reato", "sarà trattato dalla giustizia militare" britannica.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?