Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La strage di terroristi è stata compiuta dalle forze di sicurezza afghane.

KEYSTONE/EPA/GHULAMULLAH HABIBI

(sda-ats)

Le forze di sicurezza afghane hanno ucciso la notte scorsa in due diverse operazioni nella provincia orientale di Nangarhar almeno 24 militanti dell'Isis e dei talebani.

L'ufficio del governatore di Nangarhar ha precisato che la prima operazione aerea e terrestre è stata realizzata nell'area di Paen del distretto di Haskamina. "Come risultato di essa - ha detto un portavoce - 15 militanti dell'Isis sono stati uccisi ed altri cinque feriti, mentre in una esplosione è rimasta uccisa anche un'anziana donna".

In un altro raid aereo notturno nel distretto di Ghani Khail, si è inoltre appreso, sono stati uccisi nove talebani e distrutte due abitazioni utilizzate come basi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS