Navigation

Afghanistan: visita a sorpresa del capo del Pentagono

Il capo del Pentagono Mark Esper (foto d'archivio) KEYSTONE/FR43398 AP/TIMOTHY D. EASLEY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 ottobre 2019 - 17:21
(Keystone-ATS)

Visita a sorpresa del segretario alla difesa americano, Mark Esper, in Afghanistan. Per il capo del Pentagono si tratta della prima volta nel Paese da quando è stato confermato dopo le dimissioni di James Mattis.

La visita cade in un momento di grande incertezza nell'amministrazione Trump sulla strategia da seguire dopo il fallimento della ripresa dei negoziati di pace con i talebani, con il mancato incontro tra le parti che erano state segretamente invitate dal presidente Usa a Camp David.

"L'obiettivo è ancora quello di raggiungere un accordo e andremo avanti su questa strada" ha detto Esper.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.