Sette presunti "turisti del crimine" sono stati arrestati ieri mattina in una casa disabitata di Spreitenbach, nel canton Argovia. Si tratta di romeni tra i 23 e i 35 anni senza fissa dimora in Svizzera, indica in una nota odierna la polizia cantonale.

La retata, cui hanno partecipato diversi agenti, è avvenuta poco dopo le sei del mattino. La polizia ha sequestrato materiale di scasso e in un parcheggio ha trovato un'automobile con targhe bulgare.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.