Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LINN (AG)/ZURIGO - Demolisce la sua auto in un tunnel dell'autostrada A3 e invece di aspettare la polizia fugge con l'auto di una donna che si ferma per prestargli soccorso. Protagonista della vicenda è un automobilista tedesco di 23 anni, che ieri pomeriggio è stato inseguito dalla polizia fino a Zurigo, dove ha avuto un altro incidente.
In base ai primi accertamenti il cittadino tedesco non era sotto l'influsso di alcol o stupefacenti, precisa oggi la polizia in una nota. Nel primo incidente, avvenuto nel tunnel del Bötzberg, in territorio di Linn (AG), il 23enne ha tamponato un'altra vettura. Le due auto hanno urtato la parete del tunnel subendo entrambe gravi danni.
Alcuni automobilisti si sono fermati per portare soccorso e il giovane non ha trovato di meglio da fare che darsi alla fuga a bordo dell'auto di una donna. Quest'ultima ha allarmato la polizia e dopo una quindicina di minuti una pattuglia ha intercettato la sua vettura che procedeva in direzione di Zurigo.
Il giovane automobilista ha ignorato il segnale di fermarsi delle forze dell'ordine ed ha proseguito la sua fuga. Arrivato a Zurigo ha bruciato un semaforo rosso ed è entrato in una strada a senso unico, dove ha avuto un altro incidente. Ha poi cercato di fuggire a piedi, ma è stato raggiunto dai poliziotti e arrestato.

SDA-ATS