Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un docente ustionato alle mani e sette allievi pure accompagnati all'ospedale con problemi di respirazione: questo il bilancio di un'esplosione di magnesio avvenuta questo pomeriggio durante una lezione di chimica in una scuola media a Muri (AG).

La detonazione è avvenuta poco dopo le 14.00 ed ha provocato un denso fumo. L'insegnante 62enne stava tenendo una lezione con una ventina di scolari. Sul posto sono intervenuti, oltre alla polizia, i servizi di soccorso chimico e cinque ambulanze, indica in una nota la polizia argoviese. È stata aperta un'inchiesta.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS