Navigation

AG: no di misura a legge sull'energia, per riduzione CO2

Bocciata nel canton Argovia una legge sull'energia che intendeva ridurre le emissioni di CO2 degli immobili (immagine simbolica) KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 settembre 2020 - 17:05
(Keystone-ATS)

Nel canton Argovia è stata respinta di misura - con il 50,89% di "no" - una legge sull'energia volta a ridurre le emissioni di CO2 degli immobili. La partecipazione al voto ha raggiunto il 54,1%.

Il testo - sostenuto da un ampio schieramento che comprendeva PLR, PPD, PS, Verdi e Verdi-liberali - chiedeva di sostituire le caldaie e di completare gli impianti di riscaldamento con installazioni più ecologiche nel giro di 15 anni.

I nuovi edifici avrebbero inoltre dovuto venire equipaggiati con impianti a energia rinnovabile e potersi alimentare in maniera autonoma. In caso contrario, i proprietari avrebbero dovuto sostenere finanziariamente un impianto di questo tipo nel cantone.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.