Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Come primo Cantone, Argovia utilizzerà nei prossimi mesi tende militari per alloggiare i richiedenti l'asilo. Verranno posizionate presso agli attuali centri di Aarau, Buchs e Villmergen.

Le tredici tende dell'esercito, utilizzabili da settimana prossima, forniranno posto per 140 persone, ha dichiarato oggi all'ats Balz Bruder, portavoce del Dipartimento cantonale della sanità e della socialità, confermando informazioni di nzz.ch.

Il Cantone aveva inoltrato un'apposita richiesta al Dipartimento della difesa (DDPS), che è stata approvata la settimana scorsa. Le tende rimarranno a disposizione per una durata massima di 110 giorni.

Verranno occupate solo da uomini. Saranno allestiti anche servizi igienici, docce e cucine. Bruder ha sottolineato che non si tratta di una misura d'emergenza, e che non verrà creata una tendopoli, ma semplicemente un completamento delle strutture già esistenti. "Col caldo è più logico trovare soluzioni in superficie piuttosto che nei bunker sotterranei", ha detto.

Il Cantone parte dal presupposto che entro fine anno la Confederazione gli assegnerà 2500 richiedenti l'asilo. Solo in giugno sono arrivate 276 persone, la cifra più alta mai registrata, di gran lunga superiore ai tempi della guerra in Jugoslavia.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS