Tutte le notizie in breve

Angela Merkel domani sarà presa fra due fuochi.

KEYSTONE/EPA/CLEMENS BILAN

(sda-ats)

Trapela un po' di imbarazzo, a Berlino, per l'agenda della cancelliera, alla vigilia di una giornata, che si annuncia particolare.

Domani Angela Merkel incontrerà prima l'ex presidente Usa Barack Obama davanti alla Porta di Brandeburgo, e subito dopo il suo successore Donald Trump al vertice Nato di Bruxelles.

La contiguità degli incontri non è passata inosservata agli sherpa dell'una e dell'altra parte. "La cancelliera ha informato Trump personalmente dell'incontro con Obama", ha spiegato oggi il portavoce del governo tedesco Steffen Seibert, rispondendo a una domanda in merito.

E a quanto pare non è stato sbagliato prendere questa piccola misura diplomatica preventiva, vista la sensibilità del nuovo inquilino della Casa Bianca. Obama sarà ospite del "Kirchentag" evangelico (Giornata della Chiesa protestante) e questo appuntamento con lui, che in mattinata parteciperà a un incontro alla Porta di Brandeburgo con Merkel sul tema "Plasmare una democrazia con impegno" davanti a un pubblico di 80 mila persone, era stato preso già da tempo.

Il governo tedesco avrebbe preferito che il vertice Nato cadesse dopo il G7, anche per non incorrere in una difficoltà di protocollo con Washington. Ma il summit - in occasione del quale fra l'altro si inaugurerà un pezzo di Muro di Berlino come nuovo monumento simbolo nella sede Nato di Bruxelles - è stato confermato proprio nella stessa data.

La cancelliera si troverà quindi prima con l'ex presidente Usa che, nell'ultima visita a Berlino, ha pubblicamente preso posizione a suo favore: "se fossi tedesco voterei per lei il 24 settembre", affermò Obama. E poi incontrerà il difficile alleato, che ha bocciato con asprezza la sua politica sui profughi e si è mostrato non proprio cordiale nel primo incontro a Washington.

I rapporti di Merkel col tycoon sembrano tuttavia migliorati da quando la cancelliera ha invitato Ivanka Trump al W20 (il forum delle donne, organizzato nella cornice del G20).

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve