Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'agenzia di difesa missilistica del Pentagono ha severamente vietato ai suoi dipendenti di utilizzare i loro computer per guardare film porno. Lo riporta Bloomberg citando il direttore esecutivo John James Jr.

"Ci sono state diverse istanze di persone che scaricavano o guardavano video a luci rosse durante le ore di lavoro - ha scritto James in una nota del 27 luglio - E oltre a sottrarre tempo alle proprie mansioni, consumano risorse della rete e rischiano di compromettere la sicurezza a causa dei virus". Secondo quanto spiegato da un esperto di sicurezza informatica del governo, che ha chiesto di mantenere l'anonimato, molti siti porno sono 'infettì e vengono utilizzati anche dalle spie straniere per acquisire informazioni sulle reti aziendali e governative.

"Ci sono grandi pericoli a navigare sui siti che mostrano immagini ad alta definizione, pornografici e non", è invece il parere di Chase Cunnincham, capo analista alla Sterling, società specializzata della Virginia. "I sistemi informatici dei dipendenti sono soggetti in ogni momento al controllo dell'Agenzia - ha spiegato ancora James - La gravità potenziale delle violazioni non può essere sottovalutata. L'uso inappropriato della rete verrà rilevato e segnalato alle autorità di vigilanza che commineranno l'adeguata sanzione disciplinare".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS