Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Carlo Schmid lascia il governo di Appenzello interno dopo 29 anni. L'ex consigliere agli Stati ed ex presidente del PPD svizzero, era capo dell'esecutivo dall'elezione del 1984 e dirigeva il Dipartimento dell'istruzione pubblica.

Schmid, 62 anni, ha informato i colleghi durante la seduta dello scorso 29 gennaio, indica la cancelleria cantonale. Aveva già annunciato due anni fa l'intenzione di ritirarsi nel 2013. Il successore sarà designato il 28 aprile.

Carlo Schmid ha rappresentato Appenzello interno al Consiglio degli Stati dal 1980 al 2007 ed ha presieduto la Camera dei cantoni nel 1999/2000. È stato a capo del PPD fra il 1992 e il 1994 ed ha anche presieduto l'Associazione svizzera degli trasportatori stradali (ASTAG) fra il 2000 e il 2008. Attualmente è presidente della Commissione federale dell'elettricità (Elcom).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS