Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nell'ambito della VI revisione dell'assicurazione invalidità (AI), anche la Camera dei cantoni - come il Nazionale - vuole sottoporre ad un riesame tutte le rendite AI attribuite in seguito a un colpo di frusta o altri disturbi somatici dolorosi.

La revisione mira a una verifica sistematica delle prestazioni in corso, ha ricordato a nome della commissione Alex Kuprecht (UDC/SZ). L'obiettivo è di ridurre il numero delle rendite del 5% tra il 2012 e il 2018.

Le prime vittime del nuovo corso rischiano di essere le persone che soffrono di disturbi somatici, di fibromialgie, di affaticamento cronico o di certe malattie psichiche. Sono interessate circa 4500 rendite attribuite per malattie che non possono essere misurate o provate da test clinici.

Una minoranza ha chiesto invano che il Consiglio federale stabilisse nell'ordinanza una lista delle malattie che danno adito a un riesame della rendita nel giro di tre anni. Questo passo - ha dichiarato in aula Liliane Maury Pasquier (PS/GE) - permetterebbe di mitigare i timori suscitati dal progetto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS