Nell'ambito della VI revisione dell'assicurazione invalidità (AI), anche la Camera dei cantoni - come il Nazionale - vuole sottoporre ad un riesame tutte le rendite AI attribuite in seguito a un colpo di frusta o altri disturbi somatici dolorosi.

La revisione mira a una verifica sistematica delle prestazioni in corso, ha ricordato a nome della commissione Alex Kuprecht (UDC/SZ). L'obiettivo è di ridurre il numero delle rendite del 5% tra il 2012 e il 2018.

Le prime vittime del nuovo corso rischiano di essere le persone che soffrono di disturbi somatici, di fibromialgie, di affaticamento cronico o di certe malattie psichiche. Sono interessate circa 4500 rendite attribuite per malattie che non possono essere misurate o provate da test clinici.

Una minoranza ha chiesto invano che il Consiglio federale stabilisse nell'ordinanza una lista delle malattie che danno adito a un riesame della rendita nel giro di tre anni. Questo passo - ha dichiarato in aula Liliane Maury Pasquier (PS/GE) - permetterebbe di mitigare i timori suscitati dal progetto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.