Navigation

AIDS: Onu, calo nuove infezioni del 20% circa in dieci anni

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 novembre 2010 - 13:11
(Keystone-ATS)

GINEVRA - Il numero di nuove infezioni di Aids nel mondo è diminuito di quasi il 20% in dieci anni, hanno affermato oggi le Nazioni Unite. Anche i decessi legati all'Aids sono scesi di circa il 20% negli ultimi cinque anni e il numero di persone che vive con il virus si stabilizza, secondo l'ultimo rapporto del Programma congiunto delle Nazioni Unite di lotta all'Aids.
Le stime del Rapporto indicano che nel 2009 circa 2,6 milioni di nuove infezioni si sono verificate nel modo (3,1 milioni nel 1999). Sempre nel 2009, i decessi legati all'Aids sono stati 1, 8 milioni (2,1 milioni nel 2004). Il numero di persone che vive con il virus è stimato per l'anno scorso a 33,3 milioni, contro 26,2 milioni nel 1999.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?